lunedì 21 gennaio 2008

Anno nuovo, vita vecchia

Tre tifosi del Catania, che seguivano la trasferta dei rossoazzurri impegnati contro la Roma, sono stati coinvolti in una aggressione nei pressi dello stadio Olimpico. Il più grave dei tre ha una prognosi di venti giorni per una ferita, inferta non con un coltello ma con un corpo contundente, ed è ricoverato in osservazione all'ospedale San Giacomo. Gli altri due tifosi sono stati accoltellati ai glutei ma hanno riportato ferite guaribili in pochi giorni e sono stati già dimessi.
L'aggressione è avvenuta nella zona del Foro Italico: i tre catanesi sono stati avvicinati da un gruppo di tifosi rivali a due ore dall'inizio della partita ed hanno avuto la peggio nello scontro.

Sulle prime hanno destato preoccupazione le condizioni del catanese ferito alla spalla. Il giovane è stato medicato all'ospedale San Giacomo dove i medici hanno escluso la presenza di lesioni interne.

Per questi fatti l'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive ha deciso di non consentire ai supporter giallorossi la trasferta a Catania in occasione della gara di ritorno. È stata inoltre vietata la vendita dei tagliandi ai tifosi del Palermo in previsione dell'incontro Roma-Palermo in programma sabato 26 gennaio.
Queste limitazioni si aggiungono al divieto per i tifosi romanisti di seguire la squadra nella trasferta a Genova per l'incontro di coppa Italia Samp-Roma mercoledì prossimo.

L'Osservatorio ha programmato nei prossimi giorni una riunione tecnico-operativa, per decidere le misure da adottare nei confronti delle tifoserie che, in questa prima parte del campionato, si sono più volte rese responsabili di episodi di violenza sia all'esterno che all'interno dello stadio, pur se senza conseguenze sull'incolumità delle persone. Sotto esame sono i tifosi della Roma ma anche del Napoli, dell'Atalanta, del Verona, dell'Inter, della Juventus, della Lazio, della Salernitana e della Juve Stabia.

Fonti: gazzetta.it, ilmessaggero.it

3 commenti:

Bolognasicura ha detto...

Ciao avrei un documento in pdf da inviarti, come ti posso contattare

IoStoCoiCellerini ha detto...

Puoi tranquillamente inviarlo al seguente indirizzo email:

frnclfc[at]hotmail.com (con la @ al posto di [at]- problemi di spam)

Ciao e grazie

tia ha detto...

DOVETE SMETTERLA TUTTI PORCO DIO,AVETE ROTTO IL CAZZO CON QUESTE STORIE........BLOG DI MERDA GENTE DI MERDA,SIETE LA FECCIA DELL'ITALIA.MERDE.

ULTRAS A VITA